Comune di Celano

Discariche abusive disseminate nelle zone periferiche della città e persino nel Parco Sirente-Velino

News / In evidenza
Inviato da staff 09 Set 2009 - 23:10

Celano.  Materassi, mattonelle, cartoni e in alcuni casi anche eternit. Questi i rifiuti che si possono «incontrare» percorrendo le strade periferiche che si trovano nel territorio comunale.  Più residenti lamentano la carenza di controlli e sollecitano interventi dell'amministrazione comunale per fermare quanti, senza scrupoli, non si preoccupano dell'inquinamento e della deturpazione di aree verdi, come accade nell'area del Sirente Velino, nella zona compresa tra il territorio di Celano e quello di Ovindoli.



In località Casal Martino, si possono trovare mattonelle scarti di vecchi pavimenti, materassi, oltre a scatoloni ed eternit. Quest'ultimo materiale, cancerogeno, è finito al bando e dovrebbe essere smaltito seguendo apposite e costose trafile. In tanti, per risparmiare, se ne sbarazzano in modo sconsiderato. Problemi simili si possono trovare in tutt'altra zona del territorio comunale, come nel caso di via San Severino o via Santa Cecilia: queste due strade sono poco trafficate e vengono utilizzate come discariche a cielo aperto.  Non è la prima volta che nella zona di Celano vengono scovate delle discariche abusive. In alcune vennero rinvenuti anche degli elettrodomestici.

 Insomma, c'è bisogno che si proceda con maggiori controlli da parte delle autorità competenti per elevare multe o altre sanzioni per dare un freno a un malcostume sempre più diffuso nel comune di Celano.



Questo articolo stato inviato da Comune di Celano
  http://celano.terremarsicane.it/

La URL di questo articolo :
  http://celano.terremarsicane.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=64